×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

Broker

Categoria — Operatori di mercato
In generale, un broker è una persona giuridica o un privato che funge da intermediario tra un venditore e un acquirente in un mercato.
Nel mercato dei titoli, un broker è un rappresentante di vendita autorizzato che negozia titoli, anche per conto di un investitore.
I broker possono essere banche (ad esempio: JP Morgan , HSBC ) e singole organizzazioni finanziarie (ad esempio: Exante , BCS ).
Un contratto è obbligatorio tra un broker e un cliente, che specifica i termini della loro collaborazione. Per le sue attività, il broker riceve una commissione, il cui importo, di regola, è una certa percentuale dell'importo della transazione. L'importo della commissione può variare, anche in base all'importo della transazione e alla frequenza delle transazioni del cliente.

L'attività di broker è necessaria in quanto persone fisiche o giuridiche che non possiedono l'apposita licenza possono effettuare transazioni per l'acquisto o la vendita di titoli, valute e altri asset negoziati in borsa solo con l'aiuto di un broker che sia registrato in borsa e ha una licenza per esercitare. In alcuni casi, il broker gestisce il capitale monetario del cliente, tenendo conto dei suoi ordini e accordi, sanciti nel contratto.

Gli elementi principali dell'attività di un broker sono:
• apertura di un conto di trading per un cliente;
• ricevere dal cliente una richiesta di vendita o acquisto di valuta / titoli, tenendo conto di parametri quali prezzo, quantità, tempo di consegna;
• effettuare questa operazione in borsa;
• trasferimento dei fondi ricevuti (meno la commissione concordata) sul conto del cliente;
• analisi di mercato, previsione dell'andamento dei prezzi delle attività;
• consulenza in materia di mercato mobiliare, verifica documentazione per conformità ai requisiti di legge; • rendicontazione delle transazioni concluse.
Termini della stessa categoria