×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

Carrot-and-Stick Bond

Categoria — Tipi di obbligazioni
Carrot-and-Stick Bond è un'obbligazione convertibile con una condizione "carota e bastone". "Carota" rappresenta un premio inferiore al normale per la conversione in azione. "Stick" rappresenta un diritto dell'emittente di ritirare un'emissione con un premio specifico se il valore dell'azione supera una certa percentuale del prezzo di conversione.

Caratteristiche:
• è uno strumento ibrido che combina uno strumento di debito e un'opzione call sulle azioni dell'emittente;
• emesso allo scopo di attrarre gli investitori interessati non solo ad ottenere un reddito fisso ma anche ad aumentare i propri investimenti di capitale in caso di aumento del valore delle azioni dell'emittente;
• è un semplice prodotto strutturato che non è gravato da commissioni elevate;
• il titolare può subire conseguenze sia incentivanti che punitive a seconda delle azioni che intraprende e che sono determinate dalla sua strategia di investimento;
• il numero di azioni che possono essere ricevute dalla conversione di ciascuna obbligazione è determinato dal tasso di conversione o dal premio di conversione.

Vantaggi per l'investitore: • il tasso di rendimento stabile e l'opportunità di ottenere azioni della società a un prezzo inferiore rispetto al prezzo di mercato;
• il premio sul prezzo corrente di mercato è fissato a un livello tale che non è richiesto alcun aumento significativo del valore delle azioni per rendere redditizia la conversione;
• l'opportunità di ottenere rendimenti potenzialmente più elevati con rischi minimi;
• il ritorno garantito sull'investimento.

Vantaggi per l'emittente:
• i costi del servizio di debito inferiori a causa dei pagamenti delle cedole più bassi rispetto a quelli offerti da titoli similari ;
• il prezzo minimo al quale verranno collocate le azioni è prefissato.

Svantaggi:
• il tasso di rendimeto basso;
• l'emittente può forzare il ritiro dei titoli ;
• per l'emittente: il rischio di vendere azioni ad un prezzo notevolmente inferiore a quello di mercato;
• per gli azionisti dell'emittente: l'emissione di obbligazioni convertibili rappresenta un rischio di diluizione delle azioni.
Termini della stessa categoria