×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

Coupon

Categoria — Parametri dell'emissione
La cedolarappresenta un interesse periodico maturato da un'obbligazione.

La cedola rappresenta una certa percentuale del valore nominale ed esprime una commissione per l'utilizzo dei fondi dovuta dall'emittente dell'obbligazione a favore del suo possessore. I pagamenti delle cedole vengono effettuati su base annuale, semestrale, trimestrale o mensile.

Ha le seguenti caratteristiche:
• Tasso cedolare;
• Tipologia del tasso cedolare;
• Base per il calcolo del rendimento cedolare maturato (NKD) e delle cedole;
• Frequenza dello stacco delle cedole;
• Periodo cedolare.
Di norma, questi parametri sono specificati nel documento di emissione - il prospetto di emissione.

Tipi di obbligazioni cedolari:
• Un'obbligazione a sconto o zero coupon è un'obbligazione il cui detentore riceve un reddito dalla differenza tra il valore nominale pagato al momento del rimborso del titolo e il prezzo di acquisto inferiore al valore nominale. Per esempio, Abu Dhabi Commercial Bank, 0% 11aug2046, USD (10971D).
• L'obbligazione cedolare è un'obbligazione il cui titolare riceve pagamenti periodici delle cedole. Per esempio, Aggregated Micro Power Holdings, 8% 17oct2036, GBP. Le obbligazioni cedolari si dividono in obbligazioni con tasso fisso e tasso variabile.
• Un interesse obbligazionario sul titolo che viene pagato al titolare al momento del rimborso del titolo. Per esempio, Securitizadora Security, 3.75% 1jan2043, CLF (C3, ABS).
• Un'obbligazione che non genera un reddito il cui titolare ha il diritto di priorità di acquistare un particolare prodotto o servizio. Per esempio,, Borisov produttore e fornitore prodotti da forno, FRN 28dec2029, BYN (01).

I seguenti tipi di tassi sono disponibili per le obbligazioni a tasso variabile: • Un tasso variabile è un tasso cedolare variabile collegato a uno specifico indicatore finanziario, come il rendimento dei titoli di Stato o il tasso di interesse interbancario medio. Il tasso cedolare viene solitamente calcolato come la somma del tasso base e del margine. Una sorta di tasso cedolare variabile è un tasso con limiti di fluttuazione superiore e inferiore preimpostati nei suoi valori.
• Step-up / Step-down è un tasso cedolare variabile fissato a un livello sufficientemente basso/alto quando si emette un'obbligazione e ipotizzando un ulteriore aumento/diminuzione.
• Un tasso di interesse rivisto è un tasso cedolare variabile che può essere periodicamente rivisto per far corrispondere il prezzo di un'obbligazione a un determinato valore, di regola vicino al valore nominale.
• Fix to Float è un tasso di cedola variabile che è fisso per un certo periodo di tempo e poi cambia in base alle condizioni determinate dall'emittente. Un tipo di obbligazioni a reddito variabile sono le obbligazioni indicizzate.

A seconda del tipo di indicizzazione (indicizzazione della cedola o del valore nominale), nel calcolo dei pagamenti della cedola, il valore del tasso della cedola o del valore nominale viene ricalcolato tenendo conto della crescita di un qualsiasi indice. Molto spesso viene utilizzato l'indice dei prezzi al consumo.
Termini della stessa categoria