×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

EBITDA

Categoria — Bilancio d'Esercizio

L'EBITDA (abbr. Guadagni prima degli interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento ) è un indicatore analitico che mostra l'ammontare del profitto prima degli interessi su prestiti, imposte sul reddito e ammortamenti di asset.
L'indicatore è utile rispetto ad imprese dello stesso settore ma con diversa struttura del capitale. Permette di determinare l'efficienza di un'impresa indipendentemente dal suo debito nei confronti dei vari creditori e dello Stato, nonché dal metodo di ammortamento.


Nonostante il suo utilizzo diffuso, questo indicatore non è un indicatore contabile standardizzato; ciò è dovuto alla vaghezza dei concetti di " ammortamento " e " interesse " in contabilità. La direzione dell'azienda calcola l'EBITDA separatamente dal reporting standardizzato e lo utilizza per illustrare la posizione finanziaria dell'azienda.
Esistono diversi metodi per calcolare l'EBITDA:


1. Metodo "dall'alto verso il basso".


EBITDA = Risultato operativo + Ammortamento delle immobilizzazioni + Ammortamento delle attività immateriali


In questo caso, si presume che il reddito operativo sia la principale fonte di reddito per l'impresa. La differenza tra EBITDA e reddito operativo è solo nell'ammortamento maturato.


2. Metodo "dal basso verso l'alto"


EBITDA = Utile netto + Spese per interessi + Imposte sul reddito delle società + Ammortamento delle attività fisse e immateriali


Quando si utilizza questo metodo, l'EBITDA può ottenere molti elementi di responsabilità una tantum che porteranno alla distorsione dei risultati. Non è possibile ottenere dati accurati senza modificare questa formula.

Termini della stessa categoria