×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

Islamic Syndicated Loan | Prestiti Sindacati Islamici

Categoria — Finanza Islamica
Il prestito islamico è una sorta di prestito, concessione o servizio bancario di denaro in conformità con la legge islamica (Sharia) e l'economia islamica.
È un principio fondamentale della finanza islamica evitare qualsiasi attività finanziaria che possa essere ritenuta dannosa o rischiosa per il mutuatario.

Caratteristiche dei prestiti islamici:
• Divieto di riba (incremento ingiustificato di denaro o di determinati beni in una transazione) e usura.
• Distribuzione di utili e perdite.
• Ai fornitori di prestiti islamici è severamente vietato addebitare interessi sul prestito.

Un prestito islamico può essere senza interessi, ma spesso è una transazione più complicata. Ad esempio, una banca può acquistare un bene a titolo definitivo e poi rivenderlo a un " mutuatario " a scopo di lucro, come se la banca avesse concesso un prestito regolare. La banca può anche diventare il " mutuatario " partner, in modo che entrambi possiedano congiuntamente l'attività o l'attività finanziata dal prestito e il " mutuatario " acquisterà gradualmente una quota della proprietà della banca effettuando i pagamenti. Pertanto, la maggior parte dei prestiti islamici sono partnership o joint venture .
Termini della stessa categoria