×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

Wakala

Categoria — Finanza Islamica
Il Wakala è una forma di sukuk che deriva dal concetto di wakala, che significa un accordo in base al quale una parte affida a un'altra parte di agire per suo conto. Un wakala è simile a un contratto di agenzia, che ha un principale e un agente ). Il principale (investitore) nomina un agente che investe per suo conto.

Principio di Wakala
Una persona che cerca di raccogliere capitali (il cosiddetto originator) crea uno special purpose vehicle (un SPV). SPV emette il sukuk. Quindi l'SPV stipula un contratto di gestione fiduciaria wakala (contratto di agenzia) con l'originatore. In base all'accordo, l'originatore accetta di investire i proventi della questione sukuk in un pool di attività conformi alla Sharia. La SPV detiene beni o investimenti in trust per i possessori di sukuk, ciascuno dei quali detiene una quota proporzionale delle attività in base al valore dei loro investimenti. La SPV riceve una certa quantità di profitto dall'investimento. L'originator riceve una commissione per i suoi doveri di gestione degli investimenti e per qualsiasi profitto guadagnato in eccesso rispetto a tale importo. La SPV utilizza gli importi ricevuti per effettuare pagamenti regolari di distribuzione ai possessori di sukuk. Se il rendimento del pool di attività non è sufficiente a rimborsare gli investitori, una parte di esso può essere riacquistata dall'originator. Qualsiasi reddito superiore al tasso di rendimento atteso è una commissione del gestore.

Il sukuk di Wakala può includere un'opzione incorporata (chiamata). In questo caso, il cedente acquista il pool di attività a un determinato prezzo e gli investitori ricevono il valore nominale del sukuk e tutto il reddito non pagato quando l'opzione viene esercitata.

Esempio di obbligazione wakala - Tropicana Corporation, 5,5% 30jun2023, MYR
Termini della stessa categoria