×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

Extendable Bond | Bond Estendibili

Categoria — Tipi di obbligazioni
Extendable Bond è un'obbligazione che ha più di una possibile data di scadenza in quanto incorpora un'opzione estendibile e conferisce il diritto di estendere la scadenza iniziale ad un periodo più lungo.

Gli investitori utilizzano tali strumenti per modificare la composizione del loro portafoglio e per trarre vantaggio dalle variazioni dei tassi di interesse. Quando i tassi di interesse aumentano, le obbligazioni vengono rimborsate a scadenze più brevi; quando i tassi di interesse scendono, fungono da obbligazioni con scadenze più lunghe. L'emittente si impegna nel pagamento della cedola ai possessori del titolo, qualora fosse esteso dagli obbligazionisti.

L'opzione estendibile solitamente è riservata all'investitore (sebbene esistano anche titoli con opzione di estensione riservata all'emittente), quindi questo tipo di titolo può essere paragonato alle obbligazioni puttable.

Non c'è alcuna differenza per il mutuatario tra un'obbligazione puttable e un'obbligazione estendibile. Se i tassi di mercato sono inferiori al tasso di rendimento cedolare effettivo, il detentore non potrà esercitare un'opzione put e conserverà il titolo fino alla scadenza. Invece se i tassi di mercato sonoi superiori, il detentore può esercitare un'opzione put. Extendable Bond funziona in modo simile e può essere considerato equivalente in termini di valutazione del titolo. L'unica differenza è che l'Extendable Bond è un titolo a scadenza più breve che può essere esteso con l'opzione mentre l'obbligazione puttable è un titolo ascadenza più lunga scadenza che può essere abbreviata.
Termini della stessa categoria