×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

Liquidity | Liquidità e strumenti equivalenti

Categoria — Metriche analitiche

Liquidity è un termine economico che descrive la capacità degli asset acquistati o venduti prontamente senza perdite per riduzione di valore al prezzo più prossimo al prezzo di mercato. Nelle transazioni, il grado di liquidità di un'attività finanziaria è un criterio importante per determinarne il prezzo.


La liquidità delle obbligazioni è un concetto relativo e non ha una pratica consolidata comune. I seguenti parametri devono essere presi in considerazione per valutare la liquidità:


1) Il turnover obbligazionario. Il numero di operazioni obbligazionarie condotte giornalmente è uno dei principali parametri di liquidità.
2) Il campo di attività dell'emittente puo influenzare in vari modi gli scambi dei titoli emessi sul mercato obbligazionario;.
3) Rating del credito dell'emittente / dell'emissione. Il numero di transazioni su emissioni con rating del credito speculativo può differire significativamente dal numero di transazioni su emissioni con rating elevato.
4) La volatilità. L'aumento della volatilità può anche avere un impatto positivo sul turnover e sulla liquidità delle obbligazioni.
5) L'importo dell'emissione. Maggiore è l'importo dell'emissione, maggiore è la probabilità che le attività vengano vendute tramite scambi di borsa.
6) Le condizioni del mercato azionario. Euforia, panico, crisi costringono gli investitori a rivedere i propri portafogli, aumentando così il numero di transazioni sul mercato.
7) Opzioni incorporate nelle obbligazioni. Anche la convertibilità, le opzioni put/call e altre opzioni possono influire sulla liquidità delle obbligazioni.


L'elenco dei parametri che determinano la liquidità delle obbligazioni sopra riportato non è definitivo e potrebbe essere molto più ampio.Dipende sia dal mercato che dai titoli che vengono negoziati sul mercato.

Termini della stessa categoria