×
Contattaci per una prova gratuita:
+39 3453 53 44 23
Modalità suggerimenti è attiva Disattiva
Glossario

Reference rate | Tasso di riferimento

Categoria — Rates
Il tasso di riferimento è un indicatore, uno dei termini nella formula per determinare il tasso cedolare per i titoli con tasso cedolare variabile, al quale viene aggiunto, sottratto il margine o da cui il margine viene sottratto, determinando il valore finale del tasso di un determinato periodo di coupon.

Il tasso di riferimento può essere diversi indicatori: molto spesso si tratta dei tassi del mercato interbancario, come Libor , Euribor e altri. Oltre a questi, ci sono i rendimenti di riferimento (ad esempio, il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni ), i tassi di banche centrali (ad esempio, il tasso di riferimento della Banca di Russia ), tassi IRS (ad esempio, 5Y NOK Swap Rate ), indicatori macroeconomici (ad esempio, indice dei prezzi al consumo (CPI) della Giamaica ) e altri.

Solitamente la durata e la valuta del tasso di riferimento sono correlate alla durata del periodo cedolare e alla valuta di emissione. Ad esempio, se una cedola viene pagata trimestralmente in USD, è probabile che il tasso di riferimento per tale problema sia 3M LIBOR USD ), piuttosto che 6M LIBOR GBP , sebbene questo non sia legalmente risolto da nessuna parte e potrebbero esserci eccezioni a questa regola .

È possibile visualizzare le informazioni sul tasso di riferimento di ciascuna emissione nella pagina delle obbligazioni nel blocco "Parametri del flusso di cassa". Ad esempio, il tasso di riferimento della Asian Development Bank (ADB), FRN 12oct2023, GBP (XS1891423078) è SONIA.
Termini della stessa categoria